Asili nido, scuole primarie e secondarie, università, istituti di formazione.

L’istruzione a tutti i livelli deve garantire le giuste misure di sicurezza per il personale e per gli studenti nella ripresa delle attività didattiche in presenza. Non solo in aula, naturalmente, ma anche in tutti gli spazi di condivisione come i corridoi, le mense, i bagni, le segreterie e via dicendo.

Durante il lockdown, per ridurre al massimo i contagi, le attività didattiche si sono spostate online, con lezioni telematiche ed esami condotti tramite piattaforme di videoconferenza.

Il ritorno sui banchi non determina solo la ripresa delle lezioni frontali, ma anche di tutte quelle interazioni docenti-studenti e tra studenti stessi, particolarmente intense nei momenti ricreativi o di gioco per quanto riguarda le scuole di grado inferiore come gli asili o le scuole elementari.

Insegnanti e alunni devono essere supportati nell’apprendere le modalità di interazione più sicure nella nuova normalità. Soprattutto per i più piccoli può essere difficile mantenere le distanze dai propri compagni; d’altra parte, per gli insegnanti può essere molto impegnativo tenere sotto controllo la classe ed evitare che si verifichino contatti ravvicinati. 

Qualche volta potrebbe capitare che gli studenti debbano svolgere attività di gruppo; o anche i docenti, come nel caso di riunioni del personale.

Non bisogna dimenticare che la principale via di trasmissione del Covid-19 è costituita dalle goccioline di saliva dei soggetti che hanno contratto il virus, e alle quasi si può essere esposti in caso di contatti ravvicinati. Per questo il distanziamento sociale è tutt’oggi la misura più efficace per contenere la diffusione del virus. 

Le scuole possono facilitare il lavoro del personale e la ripresa delle attività didattiche degli alunni in tutta sicurezza adottando un Dispositivo di Protezione Individuale come K-Y-D, che possa aiutarli a mantenere la distanza di sicurezza dagli altri in ogni momento della giornata. 

K-Y-D è un dispositivo per la protezione individuale (DPI) in quanto consente di mantenere la distanza di sicurezza da persone potenzialmente infette.

Avvisati tramite vibrazione quando si è troppo vicini ad altre persone, cioè meno di due metri, gli alunni gestiscono più facilmente le interazioni con i compagni mentre gli insegnanti possono contare su un supporto tecnologico preciso e affidabile nella loro attività di supervisione. 

Vediamo nel dettaglio come funziona K-Y-D.

K-Y-D è un Dispositivo di Protezione Individuale che si basa su un sistema Bluetooth in grado di rilevare la presenza di dispositivi simili nelle immediate vicinanze. Misurando la distanza tra dispositivi, K-Y-D rileva con precisione e immediatezza la presenza di altre persone entro due metri da chi lo indossa. 

Se viene individuata una persona nelle immediate vicinanze (due metri), il dispositivo vibra, si illumina ed emette un bip. 

Per effettuare questa misurazione, K-Y-D si limita a riconoscere i dispositivi analoghi, ma non registra la posizione di chi lo indossa o di chi gli è vicino, né altre informazioni. Il dispositivo, quindi, garantisce la piena tutela della privacy. 

Fornire K-Y-D agli studenti e al personale della tua scuola significa offrire loro completa sicurezza, con un investimento contenuto.

Per le aziende, infatti, è possibile acquistare un lotto del prodotto a un prezzo speciale. 

Una volta acquistata la quantità necessaria, avrai sempre il giusto rifornimento e la tua scuola non sarà mai sprovvista di braccialetti: il dispositivo, infatti, può essere riutilizzato a seguito di opportuna sanificazione tramite raggi UV.

Potresti, ad esempio, distribuire i braccialetti all’ingresso dell’istituto e farli riconsegnare al termine delle attività; oppure, potresti decidere di lasciarli in dotazione a studenti e personale, in modo che ognuno abbia sempre con sé il suo Dispositivo di Protezione Individuale anche al di fuori della struttura. In entrambi i casi, hai anche la possibilità di personalizzare il dispositivo brandizzandolo con il nome del tuo istituto. 

Il braccialetto ha una batteria che dura circa una settimana in condizioni di utilizzo standard ed è ricaricabile con un semplice collegamento a una porta USB.

L’acquisto di K-Y-D rientra nei casi di utilizzo del credito d’imposta per l’adeguamento dei locali, pari al 60% della spesa sostenuta, previsto dal Decreto Rilancio 2020.

Note

  • Per ordini superiori ai 50 pezzi, è possibile richiedere la modifica della distanza di vibrazione e/o la personalizzazione grafica del braccialetto con logo aziendale.
  • Su richiesta, sono implementabili funzionalità evolute per specifiche esigenze aziendali, quali: controllo temperatura, rilevazione del numero di dispositivi/persone presenti in una determinata area, etc.
Contattaci per avere una quotazione personalizzata.

Richiedi maggiori informazioni


Ho letto e accetto i termini di privacy

Scopri come K-Y-D può essere utile nel tuo settore

Menu