Fai la spesa in sicurezza

Keep your distance. Keep your habits. 

In queste settimane si parla di costruire una nuova normalità nella quale ripristinare i ritmi e le attività che hanno subito un arresto o un rallentamento a causa della pandemia. Come ridefinire, allora, le abitudini di sempre nel contesto post-Coronavirus? 

Più attività recuperi, più luoghi frequenti, maggiore è la cautela che devi avere nell’interagire con gli altri, anche semplicemente nella condivisione degli spazi. Al supermercato, ad esempio, ti imbatti in altre persone, al personale addetto, e devi mantenere le distanze di sicurezza per proteggere te stesso e i tuoi cari. 

Nella fase acuta della diffusione del virus, e quindi durante il lockdown, l’attività dei supermercati è stata tutelata con grande riguardo, data la natura di prima necessità dei beni di cui ci si approvvigiona in questi luoghi. Al momento lo stato di emergenza è stato prolungato fino al 31 gennaio 2021, e sempre più la responsabilità della sicurezza diventa individuale e legata ai comportamenti dei singoli, cioè alla loro disponibilità e capacità di mantenere la distanza di sicurezza raccomandata, quantificata in almeno un metro. 

Se ci pensi, quando sei al supermercato è difficile mantenere, per tutto il tempo della spesa, una giusta distanza dalle persone intorno a te. Le corsie del supermercato possono essere più o meno affollate, alla cassa devi metterti in fila per pagare e concludere la tua spesa. Tutti momenti in cui sei esposto al contatto con gli altri presenti, e quindi a rischio; e in cui, per evitare possibili contagi, dovresti calcolare una distanza di almeno un metro semplicemente guardandoti intorno.

Monitorare costantemente ciò che ti circonda può essere fonte di stress, privarti del piacere di un gesto normale come fare la spesa e prolungare la permanenza nel supermercato più del necessario. 

Non sarebbe preferibile un sistema di misurazione più preciso, e quindi efficace?

K-Y-D individua esattamente la posizione delle altre persone e ti fornisce un alert immediato tramite vibrazione e segnalazione luminosa e sonora
: ti è, quindi, di grande aiuto nel gestire gli spazi e i movimenti, consentendoti di fare la spesa in piena sicurezza, e tranquillità. E non devi preoccuparti neanche dei rischi per la tua privacy, in quanto K-Y-D funziona tramite un software Bluetooth che non registra la posizione o altri dati sensibili. 

Affinché sia garantita la distanza di sicurezza di un metro, il braccialetto restituisce l’alert quando qualcuno che indossa un dispositivo analogo si trova a meno di due metri da te: così puoi allontanarti e ristabilire una distanza che tuteli te stesso, e gli altri. 

K-Y-D è un dispositivo per la protezione individuale (DPI) in quanto consente di mantenere la distanza di sicurezza da persone potenzialmente infette.

Chiedi al tuo negoziante di adottare il braccialetto K-Y-D, e segnalaci le strutture che ne sono sprovviste, per contribuire al rispetto del social distancing in tutti i supermercati della tua città. Così anche la spesa dei tuoi cari sarà più sicura. 

Per poter rilevare la posizione delle persone intorno a te, infatti, è necessario che queste indossino lo stesso tipo di dispositivo: se la struttura fornisce il braccialetto a ciascuno dei clienti, ad esempio all’ingresso, ognuno può gestire la propria distanza da tutti gli altri, in piena sicurezza. K-Y-D, infatti, può essere sanificato e riutilizzato nel rispetto delle regole di igienizzazione fondamentali. 

Con un investimento contenuto, un supermercato può garantire la sicurezza di tutti i suoi visitatori in qualunque momento. In alternativa, puoi anche utilizzare un tuo braccialetto personale, acquistandolo a basso costo e usandolo per tutte le tue attività. 

Il braccialetto ha una batteria che dura circa una settimana in condizioni di utilizzo standard ed è ricaricabile con un semplice collegamento a una porta USB.

Scopri K-Y-D nei diversi contesti d’uso

Menu